Mi domando se le stelle sono illuminate perché ognuno possa un giorno trovare la sua.

“Di nuovo le stelle. Come ho visto la notte scorsa e tante altre notti. Notti, giorni, amori, avvenimenti. Ho già sulle spalle un bel fardello di cose passate. E quelle future? Che sia per questo, per non sentire il peso di tutto questo, che continuo a non prender nulla sul serio?”

Giorgio Perozzi/Philippe Noiret, Amici Miei

stelle