Dedica speciale.

A te che questa notte mi hai mandato 35 (TRENTACINQUE) messaggi.

A te che, se non ti rispondo entro cinque minuti, inizi a mandarmi decine di punti interrogativi.

A te che un mese fa mi hai invitata al concerto di Biagio Antonacci. Io ti ho detto “No, grazie”. Tu mi hai detto “Ma perchèèè??? Non ti piaceeee???” E io ti ho riposto “più o meno come mi piace avere la colite” E tu mi hai chiesto “ma come fa a piacerti avere la colite?”.

A te che, pur non conoscendomi, mi fai domande private e personali. Che mi dici che non capisci il perché non mi confido. Io che ti dico che piuttosto racconterei i miei segreti a Charles Manson. Tu che mi dici “ma chi quello con gli occhi di due colori diversi?” No quello è Marilyn. Tu “Ma Marilyn è una donna”.

A te che hai trent’anni e mi mandi i selfie.

A te che mi chiami POLPETTINA. A meee??!!! Polpettina?! Io quando sento questi nomignoli divento così:

esorcista

Ilaria la polpettina

 

A te dico che mi son proprio rotta i coglioni.

Avviso che tutto ciò è stato precedentemente riferito al diretto interessato. Che comunque non ha capito.