L’importante è la salute.

La mia non è influenza. No, cari miei. La mia è peste.

Nel mio sangue scorrono milioni di molecole di amoxicillina, sono molto socievoli queste molecole. Infatti, invece di combattere i batteri, loro ci escono a cena. Fanno amicizia, rimorchiano.

(Ilaria si soffia il naso)

Ma sto guarendo.

(Ilaria tossisce)

Tranquilli, oggi sto decisamente meglio.

(Ilaria starnutisce)

(Ilaria si soffia ancora il naso)

Pensate che questa sera, per festeggiare la mia pronta guarigione, pensavo di mangiarmi la minestrina e di bermi un tachifludec limone e miele. E per finire, un ottimo cucchiaio di sciroppo per la tosse. Quello buono, d’annata.

L’importante è la salute.

Ilaria si schiarisce la voce.