Non è Trentino, né!

Questo fine settimana sono andata a vedere i Mercatini di Natale a Bolzano, in Trentino.

(No! Allora, NON è Trentino, va bene? E’ Alto Adige!!!! mi disse…e aveva ragione, mea culpa).

Ricominciamo.

Questa fine settimana sono andata a vedere i Mercatini di Natale a Bolzano, in Alto Adige. Mercatini tanto carini, Bolzano bellissima. Sabato mi sono divertita, ma domenica di più…molto di più, taaanto di più (eheh :D).

Ecco qualche prezioso scatto.

mercatino 1

 

mercatino 2

 

Anche se sono stati solo due giorni (scarsi) mi son serviti per staccare dalla solita routine. Sono stati anche due giorni istruttivi perché ho anche imparato molto velocemente il tedesco (o crucchen): basta aggiungere -en alla sillaba finale di ogni parola. Fatto? Fatten? Braven.

Ho fatto qualche piccolo acquisto, il più utile è senza dubbio questo cappello, da utilizzare nelle occasioni importanti eh.

 

capra capra

Sì, è un cappello a forma di capra. Con le zampettEN.

Vi lascio anche la canzone che ho ascoltato di più in viaggio.  ContentEN?

 

 

 

Dedica speciale.

A te che questa notte mi hai mandato 35 (TRENTACINQUE) messaggi.

A te che, se non ti rispondo entro cinque minuti, inizi a mandarmi decine di punti interrogativi.

A te che un mese fa mi hai invitata al concerto di Biagio Antonacci. Io ti ho detto “No, grazie”. Tu mi hai detto “Ma perchèèè??? Non ti piaceeee???” E io ti ho riposto “più o meno come mi piace avere la colite” E tu mi hai chiesto “ma come fa a piacerti avere la colite?”.

A te che, pur non conoscendomi, mi fai domande private e personali. Che mi dici che non capisci il perché non mi confido. Io che ti dico che piuttosto racconterei i miei segreti a Charles Manson. Tu che mi dici “ma chi quello con gli occhi di due colori diversi?” No quello è Marilyn. Tu “Ma Marilyn è una donna”.

A te che hai trent’anni e mi mandi i selfie.

A te che mi chiami POLPETTINA. A meee??!!! Polpettina?! Io quando sento questi nomignoli divento così:

esorcista

Ilaria la polpettina

 

A te dico che mi son proprio rotta i coglioni.

Avviso che tutto ciò è stato precedentemente riferito al diretto interessato. Che comunque non ha capito.