Scusate, non mi lego a questa schiera: morrò pecora nera!

Immagine

Saranno cose già sentite

o scritte sopra un metro un po’ stantio

ma intanto questo è mio

e poi, voi queste cose non le dite.

Poi certo per chi non è abituato

pensare è sconsigliato.

Poi è bene essere un poco diffidente

per chi è un po’ differente.

Canzone di notte n.2 – Guccini.

Annunci

Che bell’inganno sei anima mia

Sono passati 15 anni dalla tua morte.

Mi rimane il grande rimpianto di non averti mai conosciuto.

“ti saluto dai paesi di domani
che sono visioni di anime contadine
in volo per il mondo”

Ciao Poeta.