Eccomi.

Eccomi. Non sono morta.

Ho trascurato questo blog per un sacco di tempo perché, son sincera, non sapevo cosa scrivere e non ne avevo tempo/voglia.

Ma sono ben consapevole di quanto sia stato importante questo spazio in passato.

Infatti grazie a questo blog mi sono sentita meno sola, ho riso tantissimo, ho pianto, mi sono rilassata dopo giornate impegnative, ho conosciuto una persona importante, ho condiviso con voi la mia laurea, la mia tragedia sentimentale, la fine della mia tragedia sentimentale, la mia felicità e molte cazzate (sono onesta).

Su questo blog ho scritto durante fasi  fondamentali della mia vita, nel bene e nel male.

Ecco, questa è una fase fondamentale della mia vita. Tra pochi (pochissimi) giorni lascerò la mia città e la mia casa e mi trasferirò a casa di MisterKhorakhanè.

Nuova città, nuova casa, nuovo lavoro (si spera).

Qualche giorno fa ho confidato a qualcuno che avrei chiuso definitivamente questo blog. Invece ho cambiato idea.

Penso ricomincerò a rompervi abbondantemente i maroni qui sopra.

Percepisco la vostra felicità sotto forma di rumore di sciacquone del cesso e vi ringrazio per questo.

Eccomi.

Ci si rilegge presto dalla nuova casetta.

 

 

 

 

Riusciamo a mantenere la giusta distanza

Dal rischio quotidiano della ciclicità.

Adesso vieni vicino ti abbraccio che hai freddo alle mani

Quando verranno

Gli anni dei ricordi

Ci troveranno ancora uniti e forti

Sereni per quel che noi siamo stati

Per quello che saremo.

 

 

Annunci

37 pensieri su “Eccomi.

  1. oh! diceva quello vedendo qualcosa di vecchio nel nuovo..
    Evviva, sei tornata! bene, bene. Ne sentivo la mancanza. Nuova vita, nuovo lavoro, nuova casa per una vecchia convivenza.
    Tante novità e tanto di passato…
    Una serena serata

  2. Non capisco perché tutti dicono: “non rompi mai!” ahahahahahah. Scherzo!!! 😀 😀 😀 😀
    Sai che sei simpatica…
    In effetti non ti si leggeva da tempo e, ormai, sospettavo la chiusura truffaldina del blog.
    Volevo chiederti: visto che lasci casa vecchia e sicuro non ti porti via tutto… mi spedisci quella collezione di ceramiche antiche che tieni gelosamente in casa!? ahahahahahahahahahah

    Sempre e comunque #infraditos

      1. Ahahahahahaahhahahahahah Lo so che te ne vanti, ecco perché mi chiedo sempre: tutti le dicono, ma nooo, non è vero… perché? 😛

        Grazie. Il pezzo da collezione 😀 vorrei anche un posacenere, ma intarsiato.

      2. Guarda, se ti prendi il posacenere intarsiato ti becchi anche un sobrio angioletto di amianto e piombo alto un metro che puoi mettere sul terrazzo e usare come cacatoio per piccioni.

      3. L’angioletto-cacatoio è quello che più desideravo in assoluto.
        Forse dopo la serie di piatti intarsiati e dipinti a mano dagli schiavi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...