Eccomi.

Eccomi. Non sono morta.

Ho trascurato questo blog per un sacco di tempo perché, son sincera, non sapevo cosa scrivere e non ne avevo tempo/voglia.

Ma sono ben consapevole di quanto sia stato importante questo spazio in passato.

Infatti grazie a questo blog mi sono sentita meno sola, ho riso tantissimo, ho pianto, mi sono rilassata dopo giornate impegnative, ho conosciuto una persona importante, ho condiviso con voi la mia laurea, la mia tragedia sentimentale, la fine della mia tragedia sentimentale, la mia felicità e molte cazzate (sono onesta).

Su questo blog ho scritto durante fasi  fondamentali della mia vita, nel bene e nel male.

Ecco, questa è una fase fondamentale della mia vita. Tra pochi (pochissimi) giorni lascerò la mia città e la mia casa e mi trasferirò a casa di MisterKhorakhanè.

Nuova città, nuova casa, nuovo lavoro (si spera).

Qualche giorno fa ho confidato a qualcuno che avrei chiuso definitivamente questo blog. Invece ho cambiato idea.

Penso ricomincerò a rompervi abbondantemente i maroni qui sopra.

Percepisco la vostra felicità sotto forma di rumore di sciacquone del cesso e vi ringrazio per questo.

Eccomi.

Ci si rilegge presto dalla nuova casetta.

 

 

 

 

Riusciamo a mantenere la giusta distanza

Dal rischio quotidiano della ciclicità.

Adesso vieni vicino ti abbraccio che hai freddo alle mani

Quando verranno

Gli anni dei ricordi

Ci troveranno ancora uniti e forti

Sereni per quel che noi siamo stati

Per quello che saremo.

 

 

Annunci