Frasi senza senso e dialoghi immaginari.

Che poi io sono anche un po’ stufa. Sono stufa perché siamo distanti e adesso ci vedremo molto probabilmente tra un mese. Un mese? Ci rendiamo conto?! E non è colpa di nessuno perché proprio non possiamo e allora vaffanculo.

Sono stufa perché ho sempre mal di testa e non posso mangiare niente di quello che mi piace.

Sono stufa perché non capisco se sono felice o se mi convinco di esserlo. E qui non si capisce se sono stufa o solo psicolabile. O stupida.

Sono circa 40 minuti che ho questo foglio bianco davanti e cerco di scrivere quello che sento, ma non riesco. Quindi sono stufa.

Io penso che se iniziassi a dire di più quello che penso quando lo penso, sarebbe meglio. Invece io sto zitta e poi, quando solo sola, penso a quello che avrei voluto dire (dirTi) e mi immagino anche le tue risposte. E mi incazzo. Perché io so che quelle risposte sono piuttosto reali. Questi dialoghi immaginari sono il male assoluto, lo so. Ma è più forte di me.

Comunque, questa canzone mi piace un sacco.

 

 

Annunci

40 pensieri su “Frasi senza senso e dialoghi immaginari.

  1. E così hai partorito il foglio bianco. Un mese? passa in fretta 🙂 ma è anche eternamente lungo 😦
    Stanca? No, semplicemente incavolata, perché vorresti quello che non c’è – non per colpa tua -.
    E va bene. Barbera e Champagne e mutande. Una bella mescolanza. Il ruvido barbera, il morbido champagne. Per le mutande lasciamo all’immaginazione.
    Dolce e serena notte!
    Un caro saluto

  2. I dialoghi immaginari con risposte quasi reali… tu sai… io capisco. Sarà che, nel mio dorato Olimpo olimpico, parlo da solo. E mi do anche torto… cosa che mi innervosisce più che mai.

    A volte mi chiedo se son più stufo o più stanco. Poi capisco che il dilemma è mal posto:

    sono stufo di essere stanco e sono stanco di essere stufo.

    Ecco.

    1. Dopo qualche minuto di dialogo immaginario mi do torto anche io. O mi do della cretina quando mi rendo conto di quello che sto facendo.
      Anche io credo di essere stufa di essere stanca e di essere stanca di essere stufa.
      Ecco.
      E adesso? Boh.

      1. Ah beh, ti capisco e sai bene perché!
        Adesso? Adesso boh. Adesso dormo. Adesso aspetto la fine della giornata.
        Domani ne riparliamo 🙂
        Ma tu sai…
        Tu sai…
        Sai…
        Ai..
        I…

        ..
        .

      2. E domani? Ho la sensazione che parleremo da soli anche domani.
        Di cosa parleremo domani? Eh? per cosa discuteremo da soli? Vedremo.

        (Non preoccupatevi cari lettori, stiamo benissimo. Forse.)

  3. concordo canzone splendida! per il resto aiuto, non sono uno che può dare consigli sono un disastro, la mia vita è ferma lì, sai perchè, perchè non ho coraggio, o forse ho paura. tu non hai coraggio? o hai paura?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...