Il virus delle Poste.

Una volta va bene. Cioè, non va bene neanche una volta, ma diciamo che può essere un caso.

Due volte, no. Questo è un virus, una maledizione, un attentato.

Per la seconda volta in due anni, il menisco del mio ginocchio destro soffre. Quindi io soffro, bestemmio e mi intossico con gli antidolorifici.

E mi piacerebbe tanto raccontarvi che mi sono fatta male scalando una montagna, prendendo a calci un coccodrillo, facendo sesso selvaggio mentre scalo una montagna e ogni tanto prendo a mazzate un coccodrillo (tipico animale di montagna) che passa da quelle parti, disturbandomi.

Invece no, quel dolore acuto al menisco destro mi è comparso facendo la fila alla Posta.

Ero lì, con la carogna perché io avevo la lettera A e invece chiamavano sempre la C, W, Z e Q e all’improvviso TRAC, fitta e bestemmie.

Io non ho niente contro le Poste (quasi niente), ma ci deve essere un nesso.

Per forza.

Comunque ora cammino come Dr. House, ho un male porco e il ginocchio gonfio.

Propongo un nuovo slogan per le Poste: Poste Italiane, un male cane.

(E mi sono contenuta, con lo slogan).

Annunci

14 pensieri su “Il virus delle Poste.

  1. Questa è una di quelle occasioni in cui bisogna rimpiangere di non vivere negli Stati Uniti. Lì puoi fare causa alle aziende o allo Stato per qualunque cosa. Questo sarebbe uno di quei casi, potresti fare causa alle Poste per il danno procurato dalla fila al tuo ginocchio

  2. Fare la fila alle poste con la lettera A, quando chiamanoi tutte le altre, porta sfiga. Ma il menisco è rotto oppure no? Io comunque me lo farei sistemare mandando al diavolo gli antidolorifici che sono peggio di mille menischi rotti.

  3. Ti sono vicino. Qualche settimana fa in ginocchio sul letto ho sentito una fitta che credo sia stato il menisco. Poi quando c’è stato il “bigsnow” di ‘sta cippa finito di spalare la neve davanti casa sono rientrato, ho battuto all’indietro la punta del piede per scuotere la suola dalla neve ed ho sentito una fitta tremenda dietro al ginocchio. Per 3 giorni non ho potuto tenere la gamba stesa. Il ginocchio è una brutta bestia. Ma mai come le Poste 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...