Il concetto di: “che confusione sarà perché ti amo” esiste permeandoci nel profondo ed io ne sono il suo profeta.

 

Il concetto di: “che confusione sarà perché ti amo” esiste permeandoci nel profondo ed io ne sono il suo profeta

 

– Che confusione
– Sarà perché mi ami

– Dici?
– No

– Come no?
– Sono in confusione

– Dunque mi ami
– Non lo so

– Però ci stai?
– Però ci sto

– E che minchia significa?
– Ma come che minchia significa dio santo, è la confusione dell’amore!

– Ma nel senso di confusi e felici?
– Ambiamo

– Dove?
– Come dove?

– Dove andiamo?
– No andiamo! Ambiamo!

– Ah, ambiamo
– Eh

– A cosa?
– Alla felicità

– Sì, io ci ambisco un casino
– Siamo ambiziosi di felicità io e tu

– Credi che se facciamo l’amore ci sconfondiamo un po’?
– No, ma facciamolo a manetta

Guido Catalano

peanits ami

“Il senso dell’ironia è una forte garanzia di libertà”

(M.Barrès)

Annunci

6 pensieri su “Il concetto di: “che confusione sarà perché ti amo” esiste permeandoci nel profondo ed io ne sono il suo profeta.

  1. informoti dell’esistenza del verbo ambiare, che significa andare all’ambio, un passo dei quadrupedi, usato in equitazione solo per funzioni di parata e dressage, che consiste nello spostamento degli arti dello stesso lato contemporaneamenti. Quindi la risposta “dove?” ad ambiamo non è in realtà fuori luogo, qualora i due dialoganti siano muniti di quattro estremità da impiegare per la deambulazione. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...