Tutto il male avevamo di fronte, tutto il bene avevamo nel cuore.

 

Non è detto che fossimo santi 
l’eroismo non è sovrumano 
corri, abbassati, dai balza avanti! 
ogni passo che fai non è vano. 
Vedevamo a portata di mano 
oltre il tronco il cespuglio il canneto 
l’avvenire di un mondo piu’ umano 
e più giusto più libero e lieto. 

Ormai tutti han famiglia hanno figli 
che non sanno la storia di ieri 
io son solo e passeggio fra i tigli 
con te cara che allora non c’eri. 
E vorrei che quei nostri pensieri 
quelle nostre speranze di allora 
rivivessero in quel che tu speri 
o ragazza color dell’aurora. 


fiore rosso

E questo è il fiore del Partigiano morto per la Libertà.

Buon 25 aprile.

5 pensieri su “Tutto il male avevamo di fronte, tutto il bene avevamo nel cuore.

  1. Brava!!! Ho adorato questo cd e in particolare questa canzone con Moni Ovadia, persona che ammiro molto. Viva il 25 aprile!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...