C’è un aria…

tasti

Inviati speciali testimoniano gli eventi
con audaci primi piani, inquadrature emozionanti
di persone disperate che stanno per impazzire,
di bambini denutriti così ben fotografati
messi in posa per morire.

Lasciateci il gusto dell’assenza,
lasciatemi da solo con la mia esistenza
che se mi raccontate la mia vita di ogni giorno
finisce che non credo neanche a ciò che ho intorno.

Ma la televisione che ti culla dolcemente
presa a piccole dosi direi che è come un tranquillante
la si dovrebbe trattare in tutte le famiglie
con lo stesso rispetto che è giusto avere
per una lavastoviglie.

Gaber

Annunci

4 pensieri su “C’è un aria…

  1. Un blog appena nato, così pulito vero, senza parole in libertà. Ti seguirò, anche perché amo anch’io De André e Gaber, leggo e rileggo spesso versi poetici e Montale è uno dei miei preferiti.
    Ciao
    Cristina

    1. Grazie mille Cristina. Non ho ancora scritto molto sul mio blog, ma col tempo spero di renderlo più interessante!! Ti seguirò anche io. E ricorda che “dai diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior”. In bocca al lupo.
      Ciao
      Ilaria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...